Monthly Archives: febbraio 2016

GIOVANISSIME: COMO 2000 vs TRADATE ABBIATE 3:1

Dopo due trasferte consecutive le giovanissime della Como2000 tornano tra le mura amiche dove ospitano un volenteroso Tradate che si presenta con 11 calciatrici senza cambi a disposizione. L’atmosfera di diffuso ottimismo che si respirava dopo le ultime prestazioni si è completamente dissolta al termine della patita. Le ragazze della Como 2000 sono scese in campo senza la giusta concentrazione. Inaspettatamente è il Tradate a fare la partita e a chiudere in vantaggio per 1 a 0 il primo tempo. In apertura di secondo tempo il Tradate sciupa una clamorosa occasione per chiudere la partita con Boldini che calcia alto un calcio di rigore giustamente concesso dall’arbitro. Ilenia Prati prova a scuotere la squadra ed effettua i cambi a propria disposizione. Le nuove entrate sembrano più motivate ed infatti le tre reti arrivano da Miriam Giannì e Marianna Bruno (nella foto) che sigla un doppietta.

Formazioni:

Como 2000: Colombo(Casartelli), Pesenti (Scarpelli), Sampietro (Giuriani), Occhiuto, Marelli, Michieletto, Rinaldi (Giannì), Ienna (Gilardoni), Spagna, Cappelletti, Lilliu (Bruno).  Allenatrici: Sig.ra Ilenia Prati e Giada Oliviero.

Tradate Abbiate: Aprile, Brugioli, Hexanaho, Curino, Micieli, De Carli, Boldini, Priamo, Clerici, Barolo, Di Bartolo. Allenatore: Sig. Trivellato

Marcatori: Boldini (t) 28’ p.t.; Giannì (c) 10’ s.t.; Bruno (c) 12’ e 23’ s.t.;

La cronaca: partita al di sotto delle attese. In avvio il Como 2000 prova timidamente a portarsi in avanti ma non riesce a costruire azioni degne di nota. Al 13’ Michieletto conclude dalla distanza senza impensierire Aprile, poi Lilliu spreca una ghiotta occasione a tu per tu con il portiere avversario. Al 28’ la difesa comasca va in affanno e il Tradate si porta in vantaggio per 1 a 0. Il secondo tempo si apre sulla stessa falsa riga del primo e il Tradate prova ad approfittare della mancanza di reattività delle lariane. Al 2’ Casartelli deve uscire frettolosamente travolgendo l’attaccante del Tradate. Dal dischetto Boldini manda sopra la traversa. Ilenia Prati riposiziona la squadra effettuando i cambi a propria disposizione e finalmente il Como cambia atteggiamento. Al 10’ s.t. Giannì trova il pari con una bella conclusione dalla sinistra che non lascia scampo al portiere avversario. Due minuti dopo Cappelletti entra prepotente nell’area del Tradate, Aprile non trattiene e Bruno è brava ad approfittare per portare in vantaggio le compagne. Ancora Bruno al 23’ chiude la partita approfittando di una indecisione di Aprile messa in difficoltà da un impreciso retropassaggio delle compagne.

La partita si conclude con la vittoria che però non soddisfa le allenatrici apparse deluse per l’atteggiamento di “sufficienza” delle proprie atlete. Giada Oliviero: “la partita ha rispecchiato l’atteggiamento delle ragazze durante l’allenamento di venerdì”

F.M. 21/2/16.

ALTRI TRE PUNTI CONTRO IL CAPRERA…..

Pontelambro 21.02.16  ore 14.30

Direttore di gara signor ROSSI da Pinerol0

FCF COMO 2000 VS CAPRERA    —3 A 0—



FCF COMO 2000-Presutti,panzeri,cascarano,capelli,cereda,fusetti,brambilla,postiglione,brazzarola,Ambrosetti

e mazzola.

a disposizione-ventura,meroni,previtali,riella e gritti

sostituzioni-1st previtali per capelli,gritti per brazzarola ed al 13st riella per panzeri.

allenatore-signor Cincotta Antonio

CAPRERA-soldi,verro,balestri,de palmas,razzoli,azara tania,grassino,casu,bruno,cuttillo e manno.

a disposizione- putzu entrata al 13 stper cuttillo e tosi entrata al 20st per manno.

allenatore-signor Mutzette Francesco


I primi venti minuti ha visto molto lavoro a centrocampo senza azioni nitide da gol. E’ di capitan Fusetti la

prima occasione quando su corner trova di testa una grande conclusione di poco a lato.Tre minuti dopo

ci prova Brazzarola girando sopra la traversa un cross  di Ambrosetti.gli ultimi cinque minuti ancora tre occasioni per le nostre atlete con Cascarano,Panzeri e Mazzola.

Piu’ frizzante il secondo tempo:al 5 Gritti anticipa tutti i area ma il tiro lambisce il palo.al 10 su punizione e’

Brambilla a fare vibrare il palo della porta isolana.Al 25′ e’ bomber Gritti a portare il vantaggio con un delizioso

pallonetto.Dieci minuti dopo e’ la stessa a raddoppiare le marcature.Ad un minuto dal triplice fischio Previtali

con un tiro da lontano chiude la partita con il risultato di tre reti a zero.

“Sono molto contento della concentrazione e della perseveranza con cui la squadra ha cercato la vittoria,in una

giornata tutt’altro che scontata, in cui l’avversario ha difeso ad oltranza la sua porta chiudendo spesso ogni

spazio”.

Cosi’ ha commentato il nostro tecnico a fine gara.

Ora si riprenderenno le gare il 13 marzo ancora in terra sarda a Villacidro.

LE ESORDIENTI SI IMPONGONO A MARIANO ..

Bel pomeriggio al”Citta’di Mariano”.

CAMPIONATO ESORDIENTI A 9


US MARIANO CALCIO VS FCF COMO 2000  -2 A 3

FCF COMO 2000-Casartelli,galli,scarpelli,borghi,gilardoni,galimberti,battista,mesa,ienna ed Occhiuto.

allenatore-signor Zappa Roberto

Primo tempo chiuso in parita’ col punteggio di 0 a 0.anche la seconda frazione di gioco termina con lo stesso

punteggio ma il gioco viene condotto dalle nostre ragazze.

nell’ultimo tempo Ienna e Galli siglano le reti vincenti.

Avanti cosi’ ragazze……

PRIMAVERA: BELLA PARTITA TRA COMO 2000 E MOZZANICA CHE FINISCE IN PAREGGIO

Domenica 14 febbraio, al Centro sportivo Ausonia di Fino Mornasco, si è svolto l’incontro juniores tra Como 2000 e Mozzanica, ecco le seguenti formazioni:

FCF COMO 2000: Bolchini, Maschio, Volpi, Broggi, Sessa, Badiali, Riella, Galletti, Riva, Loseto, Soave. Allenatore: Livio Targa. A disposizione: Pini, Talarico, Confalonieri, Galli, Mattutzu, Tambuzzo, Marzoni.

SOSTITUZIONI:
30’p.t entra Talarico esce Soave
1’s.t entra Tambuzzo esce Loseto
30’s.t entra Mattutzu esce Badiali

MOZZANICA: Rsmini, Giusso, Marchesi, Valesi, Macchi, Viscarda, Baldi, Tassi, Martella, Pellegrinelli, Borges. A disposizione: Giroletti, Redolfi, Ghilardi, Mandelli, Pernigoni, Piana, Edoci

SOSTITUZIONI:
1’s.t entra Giroletti esce Resmini
1’s.t entra Pernigoni esce Marchesi
10′ s.t entra Edoci esce Valesi
23’s.t entra Redolfi esce Macchi
31’s.t entra Mandelli esce Baldi

Inizia l’incontro con un minuto di silenzio,
Fischio dell’arbitro e la partita inizia: le due squadre sono equilibrate, si studiano in campo e assestano gli schemi di gioco.
Al 6′ Galletti compie una bella azione sulla destra che conclude con un tiro da fuori: goal, 1-0 per le lariane. Insiste al 10′ del primo tempo il Mozzanica, si rende pericoloso con il numero 7, Baldi, che si porta da sola davanti all’area comasca ma Bolchini para. Al 16′  il Mozzanica si porta in avanti con Baldi, Bolchini esce a vuoto lasciando la porta scoperta e il Mozzanica segna.
Dopo il gol la squadra ospite continua ad insistere, al 23′ gran tiro da fuori area di Borges, ma Bolchini si fa trovare pronta mandando in fallo laterale. Torna l’equilibrio in campo, al t38′ su angolo un bel colpo di testa di Talarico finisce poco alto sopra la traversa. Como 2000 insiste con svariate azioni di gioco davanti alla porta avversaria, finché al 41′ il Mozzanica conquista una punizione fuori area, ma la squadra ospite si difende bene.
Al 45′ Galletti si porta ancora una volta sulla destra, giunge fino in fondo, il portiere esce, la numero 8 comasca passa la palla a Riva che si trova in area e colpisce sicura siglando il goal del 2-1.

Le due squadre vanno negli spogliatoi.

Dopo vari cambi dal primo minuto del secondo tempo il Mozzanica insiste subito: al terzo minuto colpisce una traversa Borges, pochi minuti dopo il Como 2000 si fa coraggio ma il numero 12 Giroletti difende la porta dal tiro di Riella. La partita è combattuta da entrambi i lati, le ragazze lariane non mollano e quelle del Mozzanica tentano di impostare il loro gioco.
Al 21′ del secondo tempo, dopo un’azione molto confusa, il Mozzanica pareggia. La squadra ospite insiste sia sul lato destro che sinistro del campo, ma le comasche tentano di bloccare ogni iniziativa.
Al 28′ Riva si porta fuori area tira impattando bene il pallone, ma la palla finisce di poco a lato della porta.
Al 34′ Bolchini compie una gran parata sul tiro ravvicinato della numero 11.
Negli ultimi minuti il Como 2000 è pressochè assediato, nonostante ciò le ragazze non mollano e tentano qualche iniziativa sulle fasce senza rendersi pericolose. Al primo minuto di recupero Bolchini para e all’ultimo il Mozzanica conquista un angolo, la palla viene sventata dalla formazione lariana.
Termina la partita con un pareggio: 2-2

A PARATICO LE GIOVANISSIME SFIORANO IL COLPACCIO: BRESCIA vs COMO 2000 3:3

Sul campo di un ottimo   Brescia le giovanissime della Como 2000 confermano i segnali di crescita in una partita ricca di emozioni.  In avvio il Brescia tenta di imporre il proprio giuoco e il Como fatica a uscire dalla propria metà campo. Lucrezia Colombo in porta e Giulia Giuriani al centro della difesa contengono le forti attaccanti bresciane rendendo chiari i motivi della recente convocazione in rappresentativa regionale.  Col passare dei minuti il Brescia prova ad alzare la pressione sulla difesa lariana esponendosi così alle ripartenze delle ragazze di Ilenia Prati. Viene fuori una partita divertente e ricca di emozioni come testimoniano le sei rete siglate in alternanza. Dopo 78 giorni torna in campo Magda Franchetto, la veloce ala del Como 2000 però riesce a rimanere in campo pochissimi istanti ed è costretta a tornare in panchina a causa dell’infortunio non ancora risolto.

Formazioni:

Brescia Femm.: Cogoli (Romele), Vezzoli, Bonometti, Bocchi, Tunoaia, Boglioni, Algisi, Magri, Pasquali, Farina, (Perrone), Galli, Lusoli, Ceccon, Miglio, Maffezoni. Allenatore: Sig. Mazzola

Como 2000: Colombo (Casartelli), Giuriani, Sampietro, Scarpelli (Occhiuto), Marelli, Michieletto, Giannì (Franchetto), (Gilardoni), Spagna, Cappelletti (Ienna), Lilliu (Pesenti), Rinaldi, (Bruno).  Allenatrici: Sig.ra Ilenia Prati e Giada Oliviero.

Marcatori: Magri (b) 14° p.t.; Lilliu (c) 27° p.t.; Magri (b) 16° s.t.; Spagna (c) 28° s.t.; Ienna (c) 32° s.t.; Boglioni (b) 34° s.t.;

La cronaca: il Brescia parte a testa bassa e al 6° p.t. Colombo è subito chiamata a deviare sulla traversa una conclusione di Farina. Al 14° il Brescia passa con Magri che sugli sviluppi di  un corner riesce a deviare in rete di testa. Il Como sembra accusare il colpo e il Brescia prova a chiudere la partita. Al 23° manca di un soffio il raddoppio mettendo fuori dalla corta distanza e un minuto dopo centra la traversa. Al 26° sugli sviluppi di un corner Colombo deve ancora intervenire su una conclusione dalla distanza. Sulla ripartenza il pallone giunge a Valentina Lilliu che parte dalla propria metà campo, salta di slancio  la difesa e il portiere avversario e  deposita in rete la palla dell’1 a 1. La reazione del Brescia è immediata ma la retroguardia del Como mantiene alta l’attenzione e chiude il primo tempo sul risultato di parità. Il secondo tempo inizia con le locali   alla ricerca della rete del vantaggio che arriva al 16° ancora con Magri brava a sorprendere Colombo con un tiro ad effetto da fuori area. Le lariane non si perdono d’animo e mantengono la giusta concentrazione riuscendo a riportarsi in avanti. Al 28° conquistano una punizione al lato destro dell’area bresciana, Arianna Spagna si porta sul punto di battuta e di sinistro riesce a sorprendere il portiere riportando il risultato in parità. Dopo il pari il Como continua a spingere e al 32° si porta in vantaggio con Alessia Ienna abile a sfruttare una indecisione della difesa avversaria. Il Brescia si riversa in attacco e allo scadere riesce a pareggiare con Boglioni che di testa batte l’incolpevole Camilla Casartelli subentrata a Combo. La partita si chiude con il risultato di parità che paradossalmente lascia l’amaro in bocca al Como2000 che trovandosi in vantaggio a due minuti dal termine aveva accarezzato l’idea di aggiudicarsi l’intera posta in palio.

Al termine della partita le allenatrici Prati e Oliviero evidentemente soddisfatte per le risposte ricevute sul campo dalle ragazze.

Paratico (BS), 14/2/2016