COMO 2000-TRADATE ABBIATE

Sabato 26 settembre si è disputata a Tradate la seconda partita del campionato regionale Juniores, le due squadre che si sono affrontate sono Tradate Abbiate VS Como  2000. A causa di alcuni imprevisti con la Federazione il match è iniziato con più di un’ora di ritardo.

Formazione Como 2000: Pini; Volpi, Sessa, Broggi, Varisco; Soave (Pozzoli 20’s.t), Confalonieri, Badiali, Del Viscio (Marzoni 34’s.t); Magatti (Mattutzu 43’s.t), Talarico; Allenatore: Livio Targa; A disposizione: Pozzoli, Marzoni, Larosa, Mattutzu, Tambuzzo, Casella; Indisponibili: Riva, Galletti, Maschio, Baldo, Mascherpa, Panzeri.

Formazione Tradate Abbiate: Bogni; Loguercio, Famà, Pupaiz, Tovaglieri (Spanu 2′ s.t); Petrosino, Farina, Gentile; Scarpelli, Perin, Grimoldi; Allenatore: Bogni Mauro; A disposizione: Minola, Spanu, Riba.

Marcatori: Perin (T) al 16′, Magatti (C) 24′, 2′ s.t, 43′ s.t

I primi minuti sono equilibrati con qualche occasione da entrambe le parti, fino a che al 16′ Perin sblocca il risultato cogliendo l’errore di Sessa, che al limite dell’area rinvia in modo inopportuno. Il Como sembra subito reagire quando al 23′ Talarico con un bel passaggio filtrante raggiunge Del Viscio la quale tira troppo debolmente e il difensore avversario Pupaiz sventa l’occasione. Al 24′ Magatti con un tiro morbido scavalca il portiere avversario e porta il risultato sul pari: 1-1. Dopo pochi minuti il Tradate conquista una punizione: calcia Loguercio che colpisce la traversa, Pini allontana; ripartono subito le lariane con Del Viscio che tira sopra la traversa. Nei minuti successivi il Como ci prova ancora con la coppia Magatti-Soave, ma è proprio quest’ultima al 39′ a sbagliare a tu per tu con il portiere avversario. Il primo tempo si conclude 1-1.

Il secondo tempo si apre con una bella azione della squadra ospite: Talarico sfrutta l’inserimento di Soave sulla destra, la quale, dopo essere stata servita con un passaggio filtrante, crossa in area per Magatti che realizza la sua seconda rete della partita. Il Tradate reagisce immediatamente con Grimoldi, azione sulla sinistra che culmina con un tiro ma il portiere bianco e blu si fa trovare pronta; al 6′ Soave dopo una bella azione personale sbaglia tirando a destra della porta. Il Como cresce: al 16′ Del Viscio tira ancora sopra la traversa, Talarico ci prova su punizione ma la palla è indirizzata troppo a sinistra del palo, al 34′ Magatti giunge sola davanti al portiere, ma allungandosi troppo la palla viene anticipata da Bogni. Poco dopo azione d’intesa  sulla destra per il Como che porta Talarico in area che di tacco serve Magatti, la quale viene però anticipata dal difensore; al 38′ la formazione locale si rende pericolosa: Petrosino scarta un difensore, entra in area ma Confalonieri con una precisa scivolata allontana il pericolo. Nei minuti successivi Magatti ci prova per due volte ancora, finché al 42′ realizza la tripletta personale: Varisco sfruttando la propria velocità avanza sulla destra, crossa in area e il capitano bianco e blu mette a segno il 3-1, sigillando così il risultato.

Nella prima parte della partita il Como 2000, sebbene sia riuscito a creare occasioni, risulta disordinato e frettoloso nella giocata; al rientro dall’intervallo le lariane sollecitate da Mister Targa resettano il tutto e riescono a disputare una buona partita. Ancora troppe le occasioni sprecate in rapporto ai goal realizzati.
Prossimo incontro Domenica 4 ottobre in casa del Mozzanica.

Caterina Magatti