GIOVANISSIME: IL DERBY ALLE NOSTRE RAGAZZE

Riprende con un risultato positivo il campionato delle nostre giovanissime dopo lo stop forzato dovuto alle cattive condizioni atmosferiche.

Como 2000 – Real Meda 5:0

Formazioni:

FCF Como2000:  Annoni, Vailati, Girò, Galli Meroni, Bianchi, Benecchi A., Benecchi B., Sironi, Colonna, Scherbaniuk, Miceli, Cimino, Sabbadin, Di Palma, Galimberti.
Allenatore: Carlo Mascherpa.

Real Meda: Manorino, Redaelli, Cammarota, Ruggiero, Precoco, Piolanti, Venturi, Giannessi, Zatta, Mariani, Sala, Riboldi, Roverso.

Allenatore: De Carli Francesca

Prima del fischio iniziale tutte le ragazze in cerchio con squadre mischiate per un minuto di silenzio in ricordo di Davide Astori, capitano della fiorentina

Inizia la partita e subito le nostre ragazze salgono compatte verso l’area avversaria ma le avversarie non sembrano le stesse incontrate nel girone d’andata e chiudono bene i tentativi d’assalto delle comasche.
Il risultato rimane fermo sullo zero a zero per gran parte del primo tempo quasi sempre dominato dalle nostre ragazze, che però non riescono a concretizzare, causa anche qualche imprecisione dovuta alla troppa foga di fare bene e chiudere in fretta la partita.
Annoni non viene quasi mai impegnata se non in qualche retro passaggio, ma quando serve si fa trovare pronta, la nostra difesa è un muro per le avversarie e il centro campo ben si destreggia in azioni veloci e filtranti, ma è grazie a un’iniziativa personale di Colonna che con caparbietà parte da centro campo e dopo una bella cavalcata tira in porta dove è bravo il portiere avversario ad opporsi, ma sulla ribattuta ancora Colonna si fa trovare pronta e questa volta insacca in rete.
Passano pochi minuti e l’arbitro concede un calcio di rigore a nostro favore per un fallo di mano in area, se ne incarica Meroni che dagli undici metri non sbaglia
Vengono concessi 2 minuti di recupero sufficienti per dare modo a Colonna di portare sul 3 a 0 il risultato finale del primo tempo appena prima del fischi finale.
Si rientra in campo con la stessa grinta con cui hanno terminato il primo tempo, mister Mascherpa comincia ad effettuare i cambi, arrivano altri 2 gol il primo di Bianchi con un bel tiro dai venti metri che si insacca sotto la traversa e Galimberti che non ancora in ottima forma dopo una prolungata assenza fa capire a tutti che c’è!
Un bel risultato quello ottenuto oggi al campo Ausonia soprattutto in considerazione di un terreno di gioco non particolarmente favorevole alle nostre atlete abituate ad un gioco più tecnico.
Prossimo impegno a Brescia il 18 marzo.
NEVER BACK DOWN