LA PRIMA SQUADRA SI IMPONE CON LA FIMAUTO VALPOLICELLA

FCF COMO 2000 vs FIMAUTO VALPOLICELLA  2 : 0

Pontelambro 1.11.15 ore 14.30

Temperatura piacevole e buona cornice di pubblico al comunale per una grande sfida .

 

FCF COMO 2000-Ventura,Panzeri (45’Postiglione), Stefanazzi, Ambrosetti, Oliviero, Fusetti, Brambilla, Loseto (63’ Previtali), Gritti, Mazzola (61’ Gaburro), Cascarano.

A disposizione-Presutti,Bertoni,Cereda,Meroni,Postiglione,Previtali e Gaburro.

Allenatore-Mister. Cincotta Antonio

FIMAUTO VALPOLICELLA-Toniolo, Faccioli, Cordioli, Solow, Madisan, Bissoli, Galvan, Mascanzoni Deborah, Carradore (73’ Tombola), Capovilla, Boni, Leon Beverly (68’ Pedretti).

A disposizione-Colcera,Mascanzoni Daiana,Zanotti,Usuardi,Peretti,Tombola e Inverardi.

Allenatore-Mister. Fracassetti

NOTE: Tombola (Ammonita)

CRONACA:

Nella prima frazione le squadre si affrontano prevalentemente nella zona mediana del campo con poche occasioni da entrambe le parti. Ci prova Ambrosetti al 18′ che colpisce il palo con un gran tiro . Replica veneta due minuti dopo con un tiro di Faccioli che finisce a lato senza impensierire Ventura.

All’ inizio della ripresa il mister lariano rileva Panzeri (convocata in nazionale under 17 per lo stage dall’8 all’11 novembre)e mette in campo Postiglione. Una punizione di Boni al 12’ fa compiere un buon intervento all’estremo difensore larano che neutralizza la parabola della specialista veronese. Di nuovo sostituzioni:al 16′ ed al 18′ escono Mazzola per Gaburro e Loseto per Previtali. Al 30’la squadra di casa si porta in vantaggio grazie ad un’ottima azione corale che termina con un perfetto cross di Cascarano raccolto in area da Gritti, bravissima a girare di testa. Al 23′ ed al 29′ è mister Fracassetti a cambiare pedine sostituendo Leon Beverly per Pedretti e Carradore per Tombola. Allo scadere sale in cattedra Ambrosetti, che con un delizioso pallonetto raddoppia per le lariane chiudendo definitivamente la gara. La stessa al 93′ si trova davanti a Toniolo ma non sfrutta l’occasione. Dopo quattro minuti di recupero arriva il triplice fischio finale e le lariane possono festeggiare la prima vittoria in campionato, portandosi a meno tre punti dalla vetta.

A fine gara ecco le dichiarazioni del soddisfatto mister Cincotta:

“Una prova tattica di cui essere fieri. Non concedere alcuna conclusione e’ qualcosa di importante. Abbiamo volutamente giocato un tempo ad attendere per poi modificare nella ripresa il sistema di gioco e l’atteggiamento. Abbiamo vinto una gara a scacchi contro un club forte che ha acquisito in estate atlete di valore assoluto.”

La squadra nel tardo pomeriggio si è poi presentata agli sponsor, presso il bar CAFFECCHIO a Cantù (località Fecchio) con la presenza del vice presidente Sig. Brumana e del Consiglio direttivo. La società coglie l’occasione per rivolgere i piu’ sentiti ringraziamenti a tutti gli sponsor per il continuo appoggio nonché ai titolari del bar CAFFECCHIO per l’ospitalità dedicataci.COMO-2000-LOWMISTER E VICE PRESIDENTE LOWBLM_POSTER lowLogo Caffecchio