PRIMAVERA: COMO 2000 vs CAVENAGO FANFULLA 1:0; TRE PUNTI BUONI PER LA CLASSIFICA

Partita non esaltante tra la Como 2000 e il Cavenago Fanfulla. Le lodigiane scendono in campo con atteggiamento  estremamente difensivo e alle ragazze di mister Pozzi sembra mancare la brillantezza necessaria per scardinare la difesa avversaria. Il primo tempo scivola via con le squadre bloccate, incapaci di assumere concretamente l’iniziativa. Nel secondo tempo  il risultato si sblocca nell’unico modo possibile con Badiali (nella foto in alto) che segna direttamente su calcio di punizione. Qualche disattenzione di troppo in difesa fa correre i brividi a Colombo che riesce comunque a mantenere inviolata la propria porta fino alla triplice fischio finale.

Formazioni:

FCF Como2000:  Colombo, Pozzoli, Nascamani, Confalonieri, Broggi, Sessa, Soave, Talarico,  Magatti,  Badiali, Spagna, Pini, Giannì, Michieletto, Matutzu, Cappelletti, Ostini, Di Iorio;  Allenatore: mister Pozzi.

Cavenago Fanfulla:  Brocca, Lazzati, Criscione, Oldani, Tramelli, Zanboni, Pagani F., Marcotti, Pagani A., Turrini, Barbieri. A disp. Rossetti, Galmuzzi, Cremonesi.

Marcatori:

Como 2000: Badiali 15’ s.t.;

La cronaca:

Nel secondo tempo le azioni più interessanti della partita. Al 50’ il primo pericolo per la Como 2000: punizione dal limite per il Fanfulla, Colombo vola a deviare sulla traversa. Sembrano finalmente scuotersi le lariane e qualche minuto dopo Soave impegna Brocca con un bel diagonale che il portiere avversario riesce a parare. Al 57° Badiali su calcio di punizione mette in area, Magatti non inquadra la porta. Tre minuti dopo ancora un calcio di punizione dal limite dell’area, questa volta Badiali trova la parabola che si insacca alle spalle di Brocca per l’ 1 a 0. Il Fanfulla prova a reagire e la Como 2000 mostra qualche incertezza di troppo in difesa. Al 65° una palla vagante nell’area comasca finisce sui piedi di Barbieri che all’altezza del dischetto spara alto sopra la traversa. Al 75° Di Iorio, subentrata a Soave, cerca di sorprendere il portiere avversario con un tiro da fuori. Brocca riesce a recuperare la posizione e a deviare il tiro sulla traversa, bloccando definitivamente il pallone prima che potesse entrare in porta.  All’80° Mattuzu spreca l’occasione del raddoppio calciando sul portiere in uscita. Gli ultimi 10 minuti di gioco vedono il Fanfulla proteso in avanti alla ricerca del pareggio con la retroguardia lariana troppo spesso in affanno. Il triplice fischio consegna la vittoria alla Como 2000 che alla fine riesce ad aver ragione di un ottimo Fanfulla.  Il prossimo impegno vedrà le lariane in trasferta a Milano contra la squadra “B” delle Dreamers in una partita irrilevante ai fini della classifica.

       Lucrezia Colombo

Fino Mornasco, 05/03/2017