PRIMAVERA: Como 2000 vs FiammaMonza  3:2

Ancora una prestazione convincente della Como 2000 che deve comunque faticare non poco per aver ragione di un avversario ostico e mai domo.  Il primo tempo è caratterizzato dalla netta supremazia delle biancoazzurre che si impossessano del centro campo dove un’autorevole Sessa regala tranquillità alle compagne.  Le ragazze del Fiammamonza puntano tutto sulla fisicità e cercano di giocare la partita sullo scontro fisico. La direzione arbitrale tollerante permette alle ospiti di giocare al limite del consentito e forse un po’ oltre. Ne fa le spese Pini che al 30′ p.t. deve lasciare la porta a Colombo in seguito ad una durissima entrata di un’avversaria.  Nel secondo tempo  toccherà a Riva lasciare il campo in seguito di una decisa entrata sempre della stessa calciatrice avversaria mentre Confalonieri dovrà lasciare il posto a Baldo  per le conseguenze di un duro contrasto.  La foga agonistica permette al Fiamma Monza di raddrizzare la partita e di riportare il risultato in parità. Le ragazze di mister Pozzi sono però brave a mantenere la calma e in  appena quattro minuti rimettono la partita sul giusto binario  grazie a Soave che sigla la rete del definitivo 3 a 2.  Il finale della partita vede il Fiamma Monza alla disperata ricerca del pari ma la retroguardia lariana regge fino al fischio finale.

Formazione FCF Como2000: Pini (Colombo 30’ p.t.) , Volpi, Nascamani, Confalonieri,  (Baldo dal 1’s.t.), Broggi, Sessa, Ostini (Di Iorio 45′ s.t.), Riva (Talarico), Magatti, Badiali, Soave (Giannì ). A disp. Spagna, Cappelletti.  Allenatore: mister Pozzi.

Marcatori:

Como 2000: Badiali 18’ p.t.; Riva 44’ p.t.;  Soave al 26’ s.t.;

Fiamma Monza: 18’ e al 22’ s.t.;

La cronaca:

Dopo i primi minuti della partita, che vedono le squadre attente più che altro a studiare le avversarie,  la Como 2000 comincia ad aumentare la pressione sulla difesa del Fiamma Monza che però non si mostra per nulla rinunciatario e al 6’ mette i brividi alla retroguardia lariana. Un pallone rinviato dalla difesa spiove nella metà campo comasca,  la difesa manca l’intervento e l’attaccante monzese si trova libera davanti a Pini che è però brava a scegliere bene il tempo e ad anticipare di un soffio l’avversaria.  Il resto del primo tempo è di marca comasca con qualche azione di alleggerimento del Monza. All’8’ p.t.  Soave si presenta nell’area avversaria, si libera dalla marcatura ma il suo tiro si perde sul fondo.  Al 10’ il portiere del Fiamma Monza deve uscire per impedire a Badiali di battere a rete.  Al 14’ prova Volpi a sfruttare un assist di Sessa. La conclusione si spegne sul fondo. La supremazia delle lariane è schiacciante e la rete del meritato vantaggio arriva  al 18’ con Badiali che recupera palla, si libera al tiro e batte il portiere avversario che può solo sfiorare la conclusione della centrocampista comasca.  La Como 2000 cerca di chiudere la partita e non allenta la pressione. Al 25’ calcio di punizione dal limite, batte Sessa ma la difesa avversaria riesce a salvarsi. Al 30’, in una delle poche occasioni in cui il fiamma riesce ad impensierire il nostro portiere, l’attaccante avversaria non riesce a trattenere la propria foga e con Pini già in possesso del pallone affonda l’entrata  rischiando di provocare un serio infortunio che costringe Eleonora a lasciare il  posto a Colombo. La Como 2000 insiste in avanti, al 35 ‘ Sessa e al 39’ Soave si portano al tiro senza successo.  Il 2 a 0 arriva al 44’ con Riva che stacca di testa e riesce a correggere in rete un perfetto cross.  Il secondo tempo inizia ancora con la Como 2000 in avanti con Soave, assist per Magatti, para il portiere.  Al 18’ s.t. il Fiamma Monza accorcia le distanze, Colombo riesce a intercettare ma non trattiene la palla che finisce in rete. La squadra ospite approfitta del momento di sbandamento delle lariane e 4 minuti dopo raggiunge il pareggio. La reazione della Como 2000 è immediata, al 25’ Badiali crossa al centro, Soave di testa manca il bersaglio.   Un minuto dopo ancora Soave parte sul filo del fuori gioco, si presenta sola davanti al portiere e questa volta non sbaglia la palla del 3 a 2.  Dopo la rete di Soave  la Como 2000 bada a rischiare il meno possibile e controlla fino al triplice fischio.  Vittoria meritata con Mister Pozzi che dimostra di aver trovato una perfetta intesa con le sue calciatrici. Prossimo impegno sabato prossimo a Lodi contro la Primavera del Fanfulla, impegno  da non sottovalutare.

Fino Mornasco, 16/10/16

Eleonora PINI

Eleonora PINI