PRIMAVERA: COMO 2000 vs TRADATE-ABBIATE 4:0

Prova convincente della Como 2000 che contro un buon avversario riesce a dare continuità alle proprie prestazioni. Fin dal calcio d’inizio le nostre ragazze si impossessano del centro campo con   Sessa che   insieme a Badiali  e Riva alimenta il giuoco delle compagne garantendo nel contempo un buon filtro per la difesa comasca che trascorre così un pomeriggio di relativa tranquillità. In attacco qualche imprecisione di troppo ha permesso al Tradate-Abbiate di rimanere a lungo in partita.

Formazioni:

FCF Como2000: Pini, Volpi, Nascamani, Giuriani (Baldo dal 1’s.t.)( Tambuzzo 34’ s.t.), Broggi, Sessa (Michieletto 30’ s.t.), Cappelletti (Mattuzu 28’ s.t.), Riva, Magatti, Badiali, Soave (Spagna 23’s.t.). A disp. Colombo, Giannì.  Allenatore: mister Pozzi.

Tradate-Abbiate:  Bogni, Brugioli S., Bortolato, Scarpelli, De Carli, Gentile, Boldini, Spanu (Miriku 1’ s.t.), Grimoldi, Brugioli E. (Clerici 28 s.t.),Chiodini (Aguiari 41’ s,t,).  Allenatore: mister Carraro.

Marcatori: Soave al 49’;  Sessa al 53’(rig) e al 75’; Volpi al 90’.

La cronaca: Partenza fulminea della Como 2000. Pronti via e subito Badiali assist per Soave che manca la porta da ottima posizione. Le nostre ragazze tengono sotto pressione la difesa avversaria, sulle fasce Cappelletti e Soave sono incontenibili ma le punte non riescono a finalizzare le occasioni procurate.  Al 9’ p.t. Broggi gira a rete senza troppa fortuna un corner dalla destra. Due minuti dopo bel taglio di Riva  che pesca Soave in area. L’attaccante lariano perde l’attimo per battere a rete permettendo la chiusura di Bortolato.  Al 19’ p.t. punizione di Sessa, Magatti in area gira a rete, para Bogni. Un minuto dopo Bogni si ripete su una bella girata al volo di Riva, brava a chiudere uno schema su calcio d’angolo.  Al 30’ ancora una clamorosa occasione per Soave che sorprende la difesa del Tradate e si presenta da sola davanti al portiere avversario. Ancora una volta Bogni riesce a chiedere lo specchio e a mantenere inviolata la propria porta. Al 32’ ancora uno schema su calcio d’angolo. Sessa dalla bandierina, velo di Magatti a smarcare Badiali che calcia alto. Al 40’ ancora Badiali al tiro da buona posizione con la palla che finisce fuori di poco. L’ultima occasione del primo tempo al 42’ su piedi di Cappelletti che calcia violentemente in porta, Bogni si fa trovare pronta e para.  Il secondo tempo ricomincia con le biancazzurre in avanti. In apertura subito Riva  prova a sorprendere Bogni che al 4’ deve capitolare.  Soave si porta a fondo campo e da posizione angolata scaglia un tiro che non lascia scampo al portiere avversario. La Como 2000 tenta di chiudere la partita e due minuti dopo Cappelletti prova, senza troppa fortuna, a finalizzare un preciso assist di Magatti. All’8’ su calcio di rigore Sessa realizza il 2 a 0. Il secondo gol piega la resistenza del Tradate-Abbiate che a fatica cerca di contenere le attaccanti lariane. Al 30’ Sessa mette la classica “ciliegina” alla sua prestazione, recupera un palla in uscita e dal limite dell’area scavalca Bogni realizzando la rete del 3 a 0.  Al 40’ prova Spagna che si porta in area, supera la diretta marcatrice e scarica verso la porta avversaria trovando Bogni ancora attenta. La Como 2000 non allenta la pressione e in chiusura arriva la rete del 4 a 0. Bogni smanaccia fuori un calcio di punizione, Volpi appostata al limite raccoglie e batte a rete per il definitivo 4 a 0.

Al termine della partita Mister Pozzi non nasconde la propria soddisfazione: “Oggi dovevamo dare continuità alle ultime vittorie, era davvero importante anche per la classifica riuscire a fare i tre punti. Sapevamo che la gara non sarebbe stata semplice ma siamo riusciti ad avere il pallino del gioco fin dall’inizio, è mancato solo il gol che nonostante le numerose occasioni create non arrivava. Nell’intervallo ho chiesto più determinazione sotto porta per chiudere la gara il prima possibile e in 8 minuti della ripresa sono arrivati due gol che ci hanno dato tranquillità. Da lì in poi è stato tutto più semplice, ora dobbiamo prepararci bene ad una trasferta importante come quella di Brescia e ci prepareremo con il morale alto.”

Domenica prossima a Paratico (BS) il prossimo impegno per le nostre ragazze contro il Brescia,  test molto impegnativo con una delle compagini più accreditate del campionato.

whatsapp-image-2016-10-02-at-22-02-07whatsapp-image-2016-10-02-at-22-02-03-1whatsapp-image-2016-10-02-at-22-02-03whatsapp-image-2016-10-02-at-22-02-08

Fino Mornasco, 2/10/16