PRIMAVERA: PRESTAZIONE DELUDENTE NONOSTANTE I TRE PUNTI CONQUISTATI

Partita disputata domenica 8 novembre al Centro sportivo di Fino Mornasco: FCF Como 2000 VS Villa Cortese.

Formazione FCF Como 2000: Pini; Tambuzzo, Broggi, Confalonieri (1’s.t. Mattutzu), Riella; Talarico; Larosa (1’s.t. Marzoni), Badiali, Galletti (1’s.t. Baldo), Varisco (40′ s.t Casella); Magatti. Allenatore: Livio Targa. A disposizione: Bolchini, Mattutzu, Marzoni, Casella, Baldo, Soave, Volpi.

Formazione Villa Cortese: Arcidiacono; Cesareo, Mango, Palermo, Gatti (10’s.t. Cipollini), Almasio, Danese (45’s.t. Ronchetti), Sosic (43′ p.t. Filastro), Centonze (39’s.t.Cerlotti), Giuffre, Calamari (44’s.t.Bergagna). A disposizione: Ceriani, Bergagna, Cerlotti, Cipollini, Filastro, Ronchetti.

Causa diversi infortuni le scelte di mister Targa sono limitate, tuttavia il proposito della squadra locale è quello di scendere in campo determinata. Già dai primi minuti Galletti, che parte titolare, si mostra in netta ripresa dall’infortunio facendo impensierire il portiere avversario. Al 6′ azione solitaria di Magatti: parte palla al piede da centrocampo, finta l’avversario e calcia la palla nell’angolino dove il portiere non può arrivare, segna così il primo goal del match. La formazione casalinga si impone subito sulle avversarie non lasciando loro spazio per giocare; al 16′ Varisco ci prova con un bellissimo tiro, ma la palla sfortunatamente colpisce un’avversaria, nulla di fatto. Nei minuti successivi il ritmo cala e le comasche non riescono ad avere buoni spunti di gioco, la difesa non si mostra ben assettata e commette errori a cui il portiere Pini rimedia. Il Villa Cortese al 33′ conquista un calcio di rigore dopo che Broggi attera l’avversaria: Pini para grandiosamente difendendo la sua porta. Mister Targa incita le ragazze ad alzare il ritmo, dopo che quest’ultime sbagliano una serie di passaggi semplici e non mostrano affatto un buon gioco. Alla fine del tempo è Talarico che prova a smuovere le acque con un tiro al volo su cross di Galletti, ma il portiere para. Fine primo tempo: 1-0 per le padrone di casa.

Inizia il secondo in cui la formazione ospite si mostra più vigorosa, al 6′ Talarico impensierisce il portiere avversario con un’ottima punizione che viene respinta dal n°1, ma nessuna ragazza bianco e blu si fa trovar pronta. La seconda frazione di gioco non mostra nulla di interessante da ambo i lati, le comasche tentano di imporre i ritmi ma son sempre ben interrotte dalle giocatrici ospiti, in particolare il portiere del Villa Cortese si fa trovare al posto giusto nonostante le diverse punizioni che lo impegnano. Al 39′ capitan Magatti realizza la doppietta grazie a un’azione personale e dopo pochi minuti Badiali fa un bellissimo goal siglando il 3-0. Negli ultimi minuti il Villa Cortese crolla, permettendo a Badiali di andare a segno ancora al 45′ e consentendo così alla squadra di casa di portare a casa i tre punti, nonostante una prestazione incolore per il poco gioco mostrato.

Prossimo incontro: Azalee VS Como 2000