PRIMAVERA:  REAL MEDA vs COMO 2000  1:0

Terzo stop della stagione per le ragazze di Stefano Pozzi. Sconfitta sicuramente immeritata quella patita sabato pomeriggio contro il Real Meda su un campo in pessime condizioni che non ha favorito il gioco della ragazze comasche. Numerose le pozzanghere di fango che hanno reso imprevedibile il controllo della palla ed impedito lo sviluppo del giuoco. Poche le occasioni da entrambe le parti. Inizia bene  la Como 2000 che nel primo tempo costruisce le migliori occasioni per passare in vantaggio.  Al 15’ Spagna da destra riesce ad accentrarsi ed scaricare il sinistro che esce di poco. Cinque minuti dopo è Soave a sfiorare il vantaggio. Al 35’ va in rete la Como 2000 ma il direttore di gara annulla per un dubbio fuorigioco di Spagna. Il gioco non decolla nemmeno nel secondo tempo con le squadre impegnate ad assumere il controllo del centro campo. Al 35’ del s.t. la partita si sblocca nel solo modo possibile. Calcio d’angolo per il Real Meda, palla impantanata nell’area comasca e Gila trova il momento per mettere alle spalle di Pini. La rete sembra scuotere le lariane che hanno una buona reazione e provano a pareggiare con un bel tiro di Cappelletti  intercettato dal portiere avversario. Gli ultimi minuti di giuoco scorrono via con il Real Meda impegnato più che altro a spezzettare il giuoco.

Formazioni:

Real Meda:  Colombo, Gastaldo (Deias dal 33’ s.t.), Boffi, Gila, Fadini, Fiore, Gatti, Porro, Celmeta (Marcassa dal 15’ s.t.), Lafiosca, Fatiga (Mercandelli dal 47’ s.t.). A disp.: Colombo, Raducu, Uboldi. Allenatore: Marelli.

FCF Como2000: Pini, Volpi, Riella, Giuriani, Broggi, Sessa, Spagna (Michieletto dal 40’s.t.), Mattutzu (Cappelletti dal 9’ s.t.), Magatti, Badiali, Soave (Ostini dal 28’ s.t.). A disp.: Colombo, Giannì, Lilliu, Di Iorio.    Allenatore: mister Pozzi.

Marcatori: Gila al 35’ s.t.;

 

Meda 26/11/2016