SCONFITTA CON RAMMARICO A VERONA

Verona, 5 Novembre 2016
AGS Verona-FCFCOMO2000 2-1
direttore di gara: Matteo della Santa, Trieste
AGS Verona:
Thalmann, Dolstra, Carro, Di Criscio, Gabbiadini, Giuliano, Piemonte,Bruinenberg, Rodella, Wiliams. A disposizione: Preuss, Boattin, Soffia, Meneghini, Pasini, Nichele.
Allenatore: Sig. Renato Longega
sostituzioni: 9′ st Boattin per Dolstra, 14′ st Soffia per Piemonte, 19′ st Pasini per Giuliano
FCFCOMO2000:
Ventura, Oliviero, Cascarano, Brambilla, Previtali, Panzeri, Merigo, Postiglione, Cambigi, Ambrosetti e Ferrario. A disposizione: Presutti, Stefanazzi, Brazzarola, Di lascio, Riella, Vai e Gritti.
Sostituzioni: 19′ st Stefanazzi per Merigo, 36′ Gritti per Panzeri.
Allenatore: Sig. Gerosa Giuseppe
Si parte con un certo equilibrio in campo; la prima conlìclusione è di Giuliano che sbaglia la conclusione davanti a Ventura.
10 min dopo un tiro di Rodella finisce a lato di poco. Al 23′ su corner di Ambrosetti è Cambiaghi a prender palla ma la conclusione è ben parata dal portiere scaligero.
Supremazia del Como negli ultimi 20 minuti del primo tempo ed al 42′ è Cambiaghi a concludere di poco a lato.
Si ritorna in campo con una ottima occasione del Como che all’ottavo minuto su calcio d’angolo di Ambrosetti trova la testa vincente di Postiglione.
Grande reazione delle locali e Gabbiadini al 13′ con un grn rasoterra pareggia l’incontro.
Di nuovo Cambiaghi a metà della ripresa con una gran conclusione impegna il portiere Thalmann.
Doccia fredda al 25′ con Melania Gabbiadini che riporta in vantaggio la squadra locale.
La pressione comasca durata 20 minuti porta a due grandi occasioni, la prima al 29′ con Ferrario che conclude debolmente una grande occasione.
Si urla al gol al 44′ ma di nuovo l’estremo difensore veronese compie un miracolo su tiro ravvicinato della neo entrata Gritti.
Dopo 2 min di recupero si conclude una gara che avrebbe avuto in un pareggio il risultato giusto.
Così commenta mister Gerosa: “Prova positiva delle ragazze, sicuramente un avversario importante; visti i comportamenti delle nostre ragazze fa ben sperare per il futuro.
Squadra che ha dimostrato di stare in campo bene , anche se dobbiamo migliorare sui dettagli. Il risultato non è giusto x quanto si è visto in campo; abbiamo reso maggior consapovelozza dei nostri valori sia a livello sia individuale che di gruppo. Questo deve darci spunto per questo campionato che si può giocare alla grande e gli obbiettivi possono essere supriore a quando definito all’inizio.
Avere un gruppo di ragazze con questa capacità e intelligenza di stare in campo ci permetterà di evolvere le nostre situazioni in modo sia tattico che tecnco. Abbiamo spazi di miglioramento, abbiamo racolto tanti dati per migliorare per le prossime partite. Sottolineo i complimenti alle ragazze per l’impegno profuso e per l’impegno messo in campo”

Silvano Cozza

new_img_3257

new_img_3330