UNA SCONFITTA CON MOLTO RAMMARICO CONTRO L’INTER

NOVATE MILANESE 18.10.15 ORE 14.30

INTER FEMMINILE VS FCF COMO 2000–2 a 1
==============================================
Giornata fredda a Novate Milanese con un campo in cattive condizioni ma con una buona cornice di pubblico.

INTER FEMMINILE-Selmi,Abati,Chiggio,Spinelli,Dede’,Merlo,Rognoni,Brustia,Baresi,Ferrario e Zazzera.
a disposizione Pilato,Brevi,Congoni,Pandini,Bonfantini,Pedrazzani e Regazzoli.
Allenatore-sig.BRUSTIA

fcf COMO 2000-Presutti,Cascarano,Cereda,Loseto,Fusetti,Oliviero,Brambilla,Postiglione,Gritti,Ambrosetti e Gaburro.
A disposizione:Ventura,Meroni,Panzeri,Bertoni,Previtali,Riella e Mazzola.
Allenatore-Sig:CINCOTTA ANTONIO
Si comincia con un incursione per le locali di Rognoni che impegna Presutti.
Ma sono le nostre ragazze a prendere campo ed al 9′ su svarione del portiere locale e’ lesta Gritti a prendere palla ma il suo invito in area non e’ seguito.Si salva in angolo,invece al 15,Selmi su un tiro di Ambrosetti.Le bianco azzurre continuano a macinare gioco e la prima frazione di gioco termina pero’ a reti inviolate.

Rientro dagli spogliatoi e gol immediato di Ambrosetti che festeggia il compleanno del giorno prima.Pochi minuti dopo e’ Gaburro a sprecare la palla del raddoppio :trovatandosi sola davanti
all’estremo difensore si fa parare la sfera.
Mister Brustia all’8 sostituisce Rognoni con Pedrazzani.L’inter trova il pareggio in contropiede
con Baresi.
Panzeri al posto di Gaburro,primo cambio per la Como 2000 AL 15′.La piccola nazionale con un cross pesca in area Gritti che con una bella girata stampa la palla sulla traversa.
Al 20′ minuti entra in campo per le nerazzurre Bonfantini per Brustia, e Previtali per Postiglione
per la panchina lariana.
Crescono le locali ed al 35’la doccia fredda:Zazzera conquista palla sulla sinistra e di forza entra
al limite dell’area piccola e supera Presutti con un gran rasoterra.
Doppio cambio anche al 38′,dove mister Cincotta rileva Oliviero per Bertoni e le locali sostituiscono Baresi con Regazzoli.
La partita si trascina con il vantaggio e la vittoria dell’Inter sino al triplice fischio del direttore di gara sig.CALEFATI di Saronno.
Molto rammaricato mister Cincotta cosi’ commenta:”Abbiamo dominato ma perso l’incontro.Baresi prima e Zazzera poi,con due guizzi individuali hanno cambiato le sorti dell’incontro.Noi abbiamo costruito un azione da manuale sul goal,e quando poi abbiamo smarcato i nostri attaccanti soli davanti al portiere,abbiamo dimostrato di non essere all’altezza.la buona organizzazione e il buon gioco senza spunti offensivi si vanificano tristemente.” 10