GIOVANISSIME: ANCORA OTTIMI RISULTATI DALLA SQUADRA DI MR. MASCHERPA

Domenica 17 marzo 2019, al Comunale di Nibionno, è andato in scena l’attesissimo derby tra le ragazze padrone di casa del Tabiago e le nostre Giovanissime della COMO2000.
Oltreche per storici motivi di sana rivalità territoriale, la partita era particolarmente sentita, in quanto le due compagini si giocavano il terzo posto in campionato, e con esso le remote speranze di un ripescaggio per le fasi finali nazionali.
Le premesse erano tutte per una partita particolarmente accesa e difficile: il campo del Tabiago era risultato fino a domenica praticamente inespugnabile, le corazzate Milan e Inter qui erano riuscite a siglare solo 1 gol a testa, e la difesa di Lecco si presentava come al solito ben organizzata.
Ma le nostre ragazze arrivavano da un girone di ritorno giocato su tutti i campi, fatta eccezione per la trasferta di Milano, praticamente a una porta sola.
E anche a Tabiago il copione andato in scena è stato il solito: grande coralità, tutte le ragazze in campo decise a giocare per la squadra, mettendocela tutta, con grande spirito di sacrificio. E così, è da subito diventato particolarmente difficile per le avversarie intrecciare trame di gioco che potessero impensierire le giovani lariane.
Partono forte forte le azzurrine, senza terzini, con gli esterni Dell’Oro e Di Palma alti a pressare, Sironi unica punta, cintura di centrocampo con Angelica, Beatrice e Francesca, dietro, la difesa meno battuta del girone di ritorno, capitan Galli e Arrigoni, insieme ai nostri due portieroni, Annoni e Bargna, pronte ad alternarsi in campo.
Sironi sigla subito il gol d’apertura, abile in ribattuta dopo la respinta del portiere avversario. Dopo pochi minuti Arrigoni raddoppia sugli sviluppi di un calcio d’angolo, per lei la soddisfazione del gol dell’ex. Gol dell’ex che, verso la metà della prima frazione di gioco, solo la traversa nega a Dell’Oro.
Ed è proprio Dell’Oro, che da li a qualche minuto si vede costretta ad uscire dal campo per infortunio. Ingresso di Bianchi, in regia davanti alla difesa, Beatrice sulla destra.

Il primo tempo si chiude sullo 0-2.
Il secondo tempo vede in formazione Cimino, Gaffuri, Sciascia, e con il loro ingresso il pressing azzurro aumenta ancora. Diverse occasioni da gol per le nostre ragazze, con Colonna che ripetutamente tenta l’eurogol in pallonetto, dapprima fuori di un niente, poi grande recupero dell’estremo difensore avversario.
Un rigore decretato dall’arbitro porta Bianchi, rigorista della squadra, come al solito concentrata, a non fallire dal dischetto.
La terza frazione di gioco, con la squadra avversaria ormai demotivata, vede tutte le nostre ragazze alternarsi in campo. Angelica, con un gran tiro da fuori, fissa il risultato finale sullo 0-4.
Grande prova delle azzurrine, che ancora una volta hanno mostrato un buon calcio, giocato sempre con abilità tecnica, determinazione, generosità e sorriso. Brave!

Una particolare nota di merito va data alle nostre avversarie, per l’ottimo campionato disputato e la correttezza dimostrata, in campo e fuori, nelle due sfide che ci hanno visto rivali.
Per le nostre Giovanissime ora un’altra partita, subito, martedi sera, con i quarti di finale della Bracco CUP, che le vedrà impegnate contro la Cremonese. In caso di passaggio di turno e accesso alle semifinali, il calendario prevede per il giorno 2 aprile l’ennesima sfida tra COMO2000 e INTER.
Mentre, per quanto riguarda il campionato, domenica 24 marzo alle ore 10, si giocherà in casa, a Erba, l’ultima partita, contro la ProSesto.
Sarà l’occasione per ritrovarci tutte insieme, con le 16 giocatrici in rosa, disponibili e infortunate, per festeggiare il campionato disputato da questo grande gruppo fatto
da giovani campionesse.
FORZA RAGAZZE !

TABIAGO: Piffaretti, Donatiello, Ladiga Beatrice, Ronchetti, Bernardo Martina,
Fumagalli, Pifferi, Roselli, Cattaneo, Fabbruzzo, Riva, Bernardo Laura, Colombo,
Rusconi.
COMO2000: Annoni, Arrigoni, Bargna, B.Angelica, B.Beatrice, Bianchi, Cimino,
Colonna, Dell’Oro, Di Palma, Gaffuri, Galli, Sciascia, Sironi.

-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.
Martedi 19 marzo 2019, BRACCO CUP, Quarti di finale, Milano Campo Enotria
COMO 2000 – CREMONESE 11 – 0
Como 2000: Annoni, Galli, Bianchi, Arrigoni, Cimino, Sironi, Colonna, Shcherbaniuk, Bargna, Sciascia,
Di Palma, Gaffuri.
Cremonese: Bertelle, Acunzo, Zeglioli, Cofferti, Giacchetta, Barbara, Benassi, Mazzi, Ban, Moustafa,
Parodi, Lamoretti, Cotti, Gagliardi.
Reti: 5’ Bianchi (Co), 7’ Galli (Co), 9’ Sciascia (Co), 13’ Galli (Co), 14’ Sciascia (Co), 12’ st Cimino (Co),
18’ st Galli (Co), 4’ tt Bianchi (Co), 11’ tt Colonna (Co), 18’ tt Bianchi (Co), Sciascia