GIOVANISSIME: BUONA LA PRIMA

Erba, 22 settembre 2018

FCF Como2000 vs Meda : 5 – 1

Dopo i buoni risultati ottenuti con il terzo e quarto posto rispettivamente al Torneo Scirea e al Torneo di Meda, riprende finalmente il campionato.
La partita di esordio si gioca in casa, sul campo a 9 del Lambrone contro il Meda: le avversarie si presentano con due ragazze del 2003, ma le nostre ragazze confermano quanto visto di buono finora nelle partite di preparazione, con un risultato finale di 5 a 1 a nostro favore.
L’inizio è di quelli che non ti aspetti, infatti passano pochi minuti dal fischio iniziale ed Arrigoni sblocca il risultato con un bel tiro dai venti metri che finisce alle spalle del portiere avversario; sembra tutto facile ma forse con un po’ di superficialità le lariane si fanno raggiungere grazie ad un tiro sporcato da una deviazione dove Sofia nulla può fare.
Le nostre ragazze reagiscono e riprendono a macinare gioco, venti minuti per tempo sono pochi e non è facile mantenere la concentrazione, ma la caparbietà premia e arriva un calcio d’angolo a nostro favore, Galli salta più in alto di tutte e porta in vantaggio le giovanissime pochi secondi prima del fischio finale del primo tempo.
Secondo tempo altre due reti, ancora Galli di testa e Colonna con un forte tiro da fuori area deviato in porta, ma in realtà abbiamo avuto molte altre occasioni per andare a segno, con diversi palloni che per poco non sono stati toccati a rete; il nostro portiere Bargna viene impegnata poche volte, si fa sempre trovare pronta e non crea particolari preoccupazioni a mister Carlo.
Terzo e ultimo tempo, ormai sicure del risultato finale le giovanissime giocano con serenità e tutto sembra riuscire facile, ma non si distraggono e riescono a realizzare il quinto goal grazie a Shcherbaniuk che con freddezza beffa il portiere del Meda con un bel pallonetto.
Settimana prossima si gioca di sabato a Sedriano, in casa dell’Inter, sicuramente sarà una partita più impegnativa per le nostre ragazze, ma da quanto visto finora, anche per le padrone di casa non sarà così facile.