GIOVANISSIME: CONTINUA IL BUON MOMENTO DELLE NOSTRE AZZURRINE

Continua il buon momento delle nostre azzurrine U15 che, pochi giorni dopo aver vinto a Vinovo, si aggiudicano anche il torneo di Cologno Monzese, battendo l’Inter in finale per 2-0.
Domenica 12 maggio 2019, le ragazze sono infatti scese in campo per il Torneo PRIMAVERA CALCISTICA G.MORI, nella giornata dedicata al calcio giovanile femminile. Invitate alla competizione per la categoria Giovanissime: MONZA, INTER, COMO2000, MEDA. Eliminatorie da disputarsi al mattino, finali al pomeriggio, partite da 2 tempi di 25 minuti.
Il primo incontro per le nostre, vede impegnata la compagine comasca contro le pari età del Meda.
In distinta tutte le calciatrici della precedente trasferta piemontese, senza Sironi indisponibile, con l’inserimento di Girò, al rientro dopo un lungo infortunio, e DePieri, all’esordio, per entrambe un’ottima prova.
Il primo tempo vede la Como2000 esprimere un buon calcio, con il vantaggio che arriva al 20’, quando Colonna decide di farsi perdonare il gol non realizzato in precedenza, quello che è più difficile sbagliare che segnare e, recuperando caparbiamente una palla ormai persa, dal fondo batte il portiere avversario.
All’inizio del secondo tempo, le nostre avversarie riescono a trovare il pareggio con una veloce azione di rimessa. Risultato di parità che dura però solo per qualche minuto, perché, nel giro di poco, diverse ottime trame corali lariane chiudono la partita, portando il risultato sul 4-1: doppietta di una formidabile Katia e ancora Colonna. Allo scadere una punizione dal limite permette al Meda di rendere meno pesante il passivo.

In semifinale, in precedenza, l’Inter aveva agevolmente battuto il Monza.
Nella finale pomeridiana per il primo e secondo posto, la rosa dell’Inter si presenta sulla carta più giovane di un anno rispetto alle nerazzurre Campioni d’Italia incontrate in Piemonte, ma sicuramente più agguerrita, visti i risultati vincenti, da loro ottenuti, contro le sorelle più grandi, nei derby di famiglia.
Quindi ancora Inter, noi non contente, loro preoccupate: “ …. ma voi siete quelle di Vinovo?”
Le nostre iniziano come al solito ordinate, concentrate nel cercare di mantenere sempre le posizioni e velocizzare le ripartenze. Da subito bella partita, con difese attente e grandi battaglie a centrocampo: DiPalma, Bianchi, Cimino, Sciascia, Colonna, Gaffuri, encomiabili nel giocare alla pari contro le forti avversarie milanesi.
Nei due tempi, i nostri portieroni, Annoni e Bargna, mai si faranno trovare impreparate e risulteranno sempre determinanti nel decidere come impostare correttamente l’azione dal fondo.
Ed è proprio da una di queste ripartenze che l’equilibrio viene spezzato: Arrigoni, che evidentemente quando vede nerazzurro si scatena, dopo aver sconfitto tre settimane fa l’Atalanta 2004 con una doppietta da fuori area, estrae dal cilindro un gran tiro a scendere, imparabile per il numero uno avversario.
Nel secondo tempo rabbiosa reazione Inter, che entra di prepotenza nella metacampo comasca: 20 minuti di sterile assalto; poi, a spegnere le ultime speranze del tifo avversario, ci pensa il bomber Shcherbaniuk che, con il suo caratteristico calcio circense, nel giro di pochi minuti, dapprima si divora un gol a porta vuota, poi spedisce un gran pallone a fil di palo avversario, fissando il risultato sul 2-0 per le campionesse azzurrine.
Fair Play a fine partita, con reciproche congratulazioni tra avversarie, e, …. con il nostro capitano Galli, ancora una volta pronta ad alzare il trofeo per le prime classificate.
Brave le nostre ragazze !!

COMO2000: Annoni, Arrigoni, Bargna, Bianchi, Cimino, Colonna, DePieri, DiPalma,
Gaffuri, Galli, Girò, Sciascia, Shcherbaniuk.

COMO2000- MEDA 4-2 (Colonna, Shcherbaniuk, Colonna, Shcherbaniuk)
COMO2000-INTER 2-0 (Arrigoni, Shcherbaniuk )