GIOVANISSIME: MILAN IRRAGGIUNGIBILE

Erba, 21 Ottobre 2018

FCF Como2000 vs Milan: 1-2

COMO2000: Annoni, Arrigoni, Bargna, Bianchi, Cimino, Colonna, Dell’Oro, Di Palma, Gaffuri, Galli, Ghezzi, Girò, Pedron, Shcherbaniuk, Sironi.

MILAN: Alberti Federica, Alberti Francesca, Aprile, Avallone, Bacullo, Beka, Biancardini, Cigallino, Dal Brun, Meazza (2003), Morin, Nano (2003), Orsenigo, Pezzoli, Premoli, Ronchetti, Semplici, Zangrandi

Domenica 22 ottobre, al centro sportivo Lambrone di Erba sfida tra le seconde in classifica della categoria giovanissime: Como2000 vs Milan.

Prepartita ancora caotico a causa della confusione che regna circa il regolamento. L’arbitro, arrivato convinto di dirigere una partita di calcio a 11, viene indottrinato su quelle che si pensa siano, per oggi, le regole da applicarsi per il campionato in oggetto:  calcio a 9, fuorigioco a metà campo, cambi liberi senza possibilità di rientro. Curioso notare come queste regole siano la quarta variante applicata alle partite da inizio stagione.

Il Milan, che si presenta con 18 ragazze, tra cui due fuori quota, parte forte e conquista subito la metacampo lariana. Primo tempo di marca rossonera, coronato al 10′ dal loro gol: le nostre centrocampiste, lente ad attaccare una palla di rimbalzo al limite dell’area, lasciano libertà di tiro all’avversaria che non sbaglia.

Il secondo tempo si apre sulla falsariga del primo, raddoppio rossonero con un bel tiro da fuori. Come già successo contro l’Inter le nostre ragazze cominciano a giocare discretamente a partire dalla metà del secondo tempo, più aggressive non permettono le ripartenze avversarie. Al 13′ Galli accorcia le distanze. Nel terzo tempo qualche buona occasione non sfruttata dalle punte comasche fa si che il risultato non si sblocchi dall’ 1-2: il Milan esce dalla sfida meritatamente vittorioso.

Per le nostre ragazze prossimo appuntamento di campionato il 28 ottobre a Monza.