GIOVANISSIME: UNA DURA PROVA CON IL MILAN

Milano, 24 Febbraio 2019

Milan vs Como2000 : 3:1

MILAN: Alberti Federica, Aprile, Avallone, Bacullo, Beka, Biancardini, Cigallino, Dal Brun, Meazza, Morin, Nano, Orsenigo, Pezzoli, Premoli, Ronchetti, Semplici,
Sperduto
COMO2000: Annoni, Arrigoni, Bargna, Benecchi Angelica, Benecchi Beatrice, Bianchi, Colonna, Di Palma, Gaffuri, Galli, Pedron, Sciascia, Sironi.

Domenica 24 febbraio 2019, al centro sportivo Vismara di Milano, si è giocato l’incontro tra la seconda e la terza in classifica della categoria giovanissime:
Milan vs Como2000.
Sfortunatamente le giovani lariane si presentano all’importante appuntamento falcidiate dalle assenze, dovendo rinunciare a ben 5 delle 16 ragazze presenti in
rosa.
La partita ha inizio con notevole ritardo in quanto il direttore di gioco non è preparato per dirigere una partita di calcio a 9 categoria giovanissime e, nonostante la pazienza con la quale gli viene illustrato il regolamento in vigore, solo dopo 3, 4 sue telefonate chiarificatrici ai massimi vertici (?!?) la partita può cominciare.
Il primo tempo vede fronteggiarsi due squadre molto determinate, consce della posta in palio. Nonostante la leggera supremazia territoriale rossonera, la prima clamorosa occasione da gol capita alle nostre ragazze: DiPalma (ottima prestazione) ruba un pallone sul lato sinistro, veloce transizione lariana e Sironi sola davanti al portiere avversario calcia fuori di un niente. E, come da legge del calcio, gol sbagliato gol subito, il Milan passa in vantaggio sfruttando un errato passaggio comasco a centrocampo che permette alle avversarie una decisiva superiorità numerica in attacco.
Il primo tempo si chiude sul risultato di 1-0 per le padrone di casa, con un numero di occasioni per parte similare e con una buona disposizione in campo delle nostre ragazze, decise a giocarsi la partita fino in fondo.

La partita cambia però con l’inizio del secondo tempo. Non rientrerà in campo Benecchi Beatrice, a causa di un duro colpo subito al ginocchio destro e, dopo un paio di minuti, Pedron Erika uscirà dal terreno di gioco accompagnata dai sanitari del 118: nel giorno del suo compleanno subisce la frattura dello scafoide destro, stop per qualche settimana. Le comasche, accusano il colpo degli infortuni, perdendo la determinazione evidenziata nel primo tempo, cedono il pallino del gioco al Milan, che, sviluppando ottime trame di gioco, raddoppia grazie ad una pregevole azione corale.
L’intervallo serve alle nostre ragazze per riorganizzarsi. Le giovani lariane rientrano in campo dimostrando di non avere intenzione di darsi per vinte e, ormai senza cambi, riescono ad impensierire la difesa rossonera. Ed è ancora una volta il bomber Galli a riaprire la partita siglando il 2-1. Per lei nono centro stagionale, che per un difensore centrale rappresenta una eccezionalità anche nella nostra categoria.
Le azzurrine spingono per il pareggio, ma il contropiede avversario, condotto da avversarie ben preparate tecnicamente e fisicamente, fa sempre male: una palla persa a centrocampo permette loro un gol fotocopia del primo subito, fissando cosi il risultato finale sul 3-1.
Le nostre ragazze escono a testa alta dal confronto con il Milan, che legittima sul campo, con una notevole prestazione, il secondo posto in campionato, determinante per l’accesso alle fasi finali nazionali.
Ora per le nostre ragazze il prossimo appuntamento di campionato è per domenica prossima 3 marzo, quando, dopo tre consecutive trasferte, giocheranno contro il FiammaMonza di nuovo tra le mura amiche.
Inoltre, anche quest’anno la COMO 2000 sarà protagonista con la formazione Under15 delle Giovanissime, in uno dei tornei più longevi e importanti del panorama giovanile italiano: la Bracco Cup – Trofeo Carletto Annovazzi, 39° edizione. Il torneo vedrà la partecipazione di: Atalanta, Brescia, Como2000, Cremonese, Inter, Milan Ladies, Real Meda, Monterosso, Mozzanica, Tabiago, Codogno e Milan. La formula del torneo è a tabellone ad eliminazione diretta.
Le gare inizieranno martedi 5 marzo, con il Como2000 impegnato contro il Codogno alle 20.00 sul campo dell’Enotria a Milano.

Forza ragazze !