JUNIORES: AZALEE vs COMO 2000,… CHE BATTAGLIA!

Azalee vs Como 2000  2:0

Azalee e Como 2000 hanno dato vita ad una sfida avvincente, tra due squadre ai vertici della classifica, separate da soli due punti, e da una storica calcistica rivalità tra la compagine di Varese e le lariane. Una sfida che riconcilia con il buon calcio e la voglia di emozionarsi grazie allo sport. La partita si rivela da subito ricca di colpi di scena, con le due squadre che si alternano nel dominio della gara. Le padroni di casa si portano in vantaggio alla prima occasione utile, con il baby fenomeno Alice Coppola. Una sontuosa Marianna Bruno (migliore in campo per le lariane) tiene vivo il reparto offensivo della Como, riuscendo quasi da sola a creare tutte le palle goal pericolose per le bianco-azzurre.

Soprattutto nei primi 15-20 minuti del secondo tempo la Como 2000 gestisce molto bene il possesso della palla dando parvenza di poter riagguantare il risultato, facendosi pericolosa con Ienna e con Boldini, ma proprio nel miglior momento le Azalee realizzano il 2-0 che taglia morale e gambe alle comasche, con un goal da 40 metri all’incrocio del palo più lontano.

Negli ultimi 15 il mister prova una mossa disperata schierandosi 3-3-4, ma finisce solo con il far esporre le sue ai contropiedi avversari.
Fortunatamente le Azalee non affondano e il risultato si chiude con un 2-0 legittimo, ma che riconosce poco merito alla prestazione delle comasche.

Mr. Cincotta a fine gara: “rispetto e stima per le Azalee, giocano un calcio ricco di verticalizzazioni e hanno tanto talento individuale. Abbiamo perso, ma siamo state pari a loro e non la ritengo una sconfitta. Ci tengo a sottolineare un concetto: io e la mia squadra siamo determinate e per nulla abbattute, chiunque vorrà vincere, dovrà sudare“.

Parole adatte in vista del prossimo impegno casalingo contro la formazione juniores della Riozzese che ieri ha agganciato al terzo posto proprio le ragazze della Como 2000.

Golasecca 10/2/19